Anatra speziata alla curcuma

di Vito Verna Commenta

La ricetta dell'anatra speziata alla curcuma, sebbene abbastanza complicata, regalerà grandi soddisfazioni.

L’ANATRA

Anatra all’arancia

Anatra alle mele con marmellata di ribes

Cosce d’anatra al vino rosso con prugne e lenticchie

INGREDIENTI

– 4 cosce d’anatra

– erbe aromatiche

– uno spicchio d’aglio

– una cipolla

– una carota

– un gambo di sedano

– 2000 millilitri di aceto di mele

– salsa di soia

– 500 millilitri di brodo di carne

– un’arancia

– olio EVO

– curcuma

– un mazzetto di prezzemolo

– sale

– pepe bianco in grani

– Pulisci le cosce d’anatra, privandole delle eventuali imperfezioni quali residui di pelle, di grasso, ossa o nervature, e passale velocemente sotto il getto d’acqua fresca del rubinetto

– Ponile in una capiente terrina in terracotta o ceramica e coprile con l’aceto di mele

– Lascia marinare l’anatra per circa 120 minuti

– Versa alcuni cucchiai di olio extravergine di oliva in una capiente casseruola antiaderente

– Aggiungi le cosce d’anatra che, in precedenza, avrai scolato dell’aceto in eccesso, che in parte conserverai, e sciacquato accuratamente

– Lascia rosolare sino a che la carne non avrà assunto un colorito dorato e non si sarà formato un fondo, molto grasso, che andrai ad eliminare

– Trasferisci dunque l’anatra in una differente casseruola nella quale avrai fatto in precedenza rosolare un battuto di cipolla, aglio, carota, sedano, eerbe aromatiche e pepe bianco

– Regola di sale e lascia insaporire il tutto per alcuni minuti

– Sfuma con l’aceto di mele della marinata, che nel frattempo avrai filtrato, e abbassa il fuoco al minimo

– Unisci dunque il succo dell’arancia, un cucchiaino di curcuma, un cucchiaio di salsa di soia e abbondante brodo di carne

– Copri il tegame con un coperchio e, sempre a fuoco molto basso, prosegui la cottura per circa 60 minuti bagnando di quando in quanto con un mesto di brodo caldo

– Rimuovi la casseruola dal fuoco e lascia riposare il tutto per circa 15 minuti

– Spolvera con abbondante prezzemolo tritato fresco e porta in tavola decorando il piatto da portata con la scorza dell’arancia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>