Ricetta pesto di rucola

di Alessandro Bombardieri Commenta

Il sapore è delicato e saporito al tempo stesso...

pesto_rucola380m

Il pesto di rucola è un modo alternativo per condire la pasta, ed è indicato soprattutto nell’imminente periodo estivo, vista la freschezza del piatto stesso.

E’ una valida alternativa al pesto alla genovese e al pesto alla trapanese. Il sapore è delicato e saporito al tempo stesso, e preparare il pesto alla rucola è molto semplice e veloce, infatti basta inserire tutti gli ingredienti nel mixer e al resto ci penserà lui.

Il consiglio finale è quello di tenere da parte un po’ di rucola e un po’ di pinoli per condire la pasta alla fine.

1 spicchio d’aglio
1 etto di rucola
mezzo etto di pinoli
mezzo etto di parmigiano reggiano
mezzo etto di pecorino grattugiato
1 bicchiere d’olio d’oliva
sale

Laviamo bene la rucola e quando è asciugata la mettiamo nel mixer con i pinoli, il parmigiano, il pecorino, l’aglio, il sale e un po’ d’olio.

Frulliamo a bassa velocità e aggiungiamo un po’ alla volta il restante olio, arrivando ad avere una crema ben amalgamata e fluida.

Al momento di unirlo alla pasta magari sarà meglio usare un po’ di acqua di cottura per ammorbidire il pesto.

Il pesto può essere conservato in frigo per qualche giorno in un contenitore chiuso, coperto con un filo d’olio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>