Selvarossa Riserva Speciale

di Gabriele Commenta

Una curiosità , recentemente è stato dimostrato scientificamente che la specie Negroamaro è l`uva con le maggiori concentrazioni di Resveratrolo..

Cantina due palmeInteressante Salice Salentino Rosso DOC della giovanissima, ma già  affermata e premiata, Cantina Due Palme di Cellino San Marco in provincia di Brindisi.

Al recente Concours Mondial de Bruxelles dello scorso giugno, al Selvarossa Riserva è stata assegnata la medaglia d`argento.

L`uvaggio è composto da uve Negroamaro e Malvasia Nera, vitigni autoctoni della penisola salentina, nella percentuale del 90% e del 10%.



Le uve vengono raccolte a fine settembre e subiscono ripetute selezioni prima di essere diraspate. Viene immesso sul mercato dopo diciotto mesi di affinamento, dodici dei quali passati tra barriques e bottiglia.

Il vino si presenta di un bel colore rubino intenso tendente all`amaranto all`approssimarsi della temperatura di servizio ideale di 18°. I profumi dominanti sono della ciliegia e della frutta secca con una nota di vaniglia. Al gusto risulta morbido e caldo, ricco di tannini. Vengono confermati i sapori di frutta matura e la nota persistente di vaniglia. La gradazione alcolica è circa 14%.

Il gusto morbido che contraddistingue il Selvarossa Riserva Speciale consente una infinità  di abbinamenti gastronomici, dalle carni alla brace, inclusa la selvaggina, a formaggi stagionati e piccanti. Si presta anche ad essere utilizzato come vino da meditazione accompagnandolo a frutta secca.

Si consiglia di aprire la bottiglia almeno mezz`ora prima di servire il vino in bicchieri ampi.

Una curiosità , recentemente è stato dimostrato scientificamente che la specie Negroamaro è l`uva con le maggiori concentrazioni di Resveratrolo, una sostanza con alto potere antiossidante e usata come cura contro i radicali liberi.

Gabriele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>