Linguina agli asparagi spontanei

di Alba D'Alberto Commenta

La ricetta di un primo piatto delizioso: le linguine agli asparagi spontanei con guanciale di suino nero dei Nebrodi. Una preparazione che più semplice non si può. La ricetta è tirata fuori dal ricettario dell’EXPO grazie al quale abbiamo già messo a confronto due combine di asparagi e uovo.

Ingredienti

  • chilo di Farina
  • Uova
  • bicchiere di Acqua
  • 20 grammi di Cipolle, per soffritto
  • bicchiere di Olio extravergine d’oliva (EVO)
  • pizzico di Pepe nero
  • 200 grammi di Asparagi, spontanei
  • 200 grammi di Guanciale di maiale, di suino nero dei Nebrodi

file_55eebc31cb30e

Preparazione

  1. Lasciare riposare la farina in una ciotola per minimo 12 ore.
  2. Impastare la pasta con uova e sale, stenderla e tagliarla a linguine.
  3. Preparare un soffritto con cipolla e olio. Aggiungere gli asparagi spontanei.
  4. Aggiungere il guanciale e portarlo a temperatura. In questo modo sprigionerà il sale della stagionatura.
  5. Aggiungere il guanciale agli asparagi spontanei.
  6. Con il brodo fatto con il guanciale allungare la salsa di asparagi.

Non a caso si tratta di una ricetta davvero express di quelle da portare a tavola quando si ha voglia di gustare un piatto ricco di gusto, nutriente e veloce. Tantasalute spiega che gli asparagi hanno tantissime proprietà benefiche, tra cui: 

Gli asparagi sono ricchi di fibre vegetali, acido folico e vitamine, soprattutto la A, la C, la E ed alcune del gruppo B. Questo ortaggio contiene sali minerali, tra cui il fosforo, il calcio ed il cromocollegato all’insulina: quest’ultimo migliora, infatti, la sua produzione e diminuisce i livelli di glucosio nel sangue quando è alto; per questa ragione, il consumo di asparagi è fortemente consigliato per laprevenzione del diabete di tipo 2. Gli asparagi sono, inoltre, ricchi diglutatione – ad esserlo sono anche i cavoli e l’avocado, ad esempio – sostanza in grado di favorire la depurazione dell’organismo e, dunque, l’eliminazione delle sostanze dannose e dei radicali liberi, tra le altre cose: ecco perché il consumo di asparagi è consigliato anche nella prevenzione del cancro, in special modo quello aipolmoni, al seno, al colon, alla laringe ed alle ossa.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>