Lasagna bianca con pesto di pistacchi e scamorza

di Alba D'Alberto Commenta

La lasagna è tipicamente italiana ma bisogna saperla cuocere e preparare gestendo la differenza di sapori, giocando tra intensità e dolcezza degli ingredienti. Pistacchi e scamorza è un ottimo compromesso ma per l’introduzione al piatto bisogna leggere della lasagna in bianco con sedano e carote.

file_54e30e8b8c63a

Una wedding planner ai fornelli, scrive così per il sito dell’EXPO

La lasagna bianca con pesto di pistacchi e scamorza è un’ottima alternativa alla classica lasagna. Un tocco particolare per un gusto irresistibile. La lasagna solitamente protagonista del pranzo di Carnevale è la regina incontrastata della tavola delle feste, in questo caso sarà perfetta per un pranzo raffinato, elegante e dal tocco assolutamente innovativo.

Ingredienti 

  • 200 grammi di Pasta all’uovo, lasagne
  • 500 milligrammi di Latte parzialmente scremato
  • 50 grammi di Farina
  • 30 grammi di Burro
  • presa di Noce moscata
  • pizzico di Sale
  • cucchiai da tavola di Pesto di pistacchi
  • 50 grammi di Pistacchi, farina
  • 150 grammi di Scamorza affumicata
  • cucchiai da tavola di Pecorino romano

 

Preparazione

  1. Per prima cosa partiamo dalla besciamella. In un pentolino dai bordi alti mettiamo la farina e aggiungiamo un goccio di latte, mescoliamo con una frusta a mano in modo tale che la farina assorba tutto il latte, continuiamo aggiungendo pochissimo latte alla volta fino ad avere una pastella omogenea. Una volta che la farina si sarà ben amalgamata e non ci saranno più grumi aggiungiamo tutto il resto del latte.
  2. Mettiamo il pentolino sul fuoco a fiamma molto bassa e, sempre rigirando con la frusta, portiamo a cottura la besciamella. Quando otterremo una crema morbida possiamo spegnere sotto il fuoco. Saliamo la nostra besciamella, aggiungiamo una noce di burro e una spolverata di noce moscata; amalgamiamo bene il tutto. Copriamo con pellicola trasparente e facciamola intiepidire.
  3. Quando si sarà intiepidita, circa 10 minuti, togliamo la pellicola e aggiungiamo 4 cucchiai di pesto al pistacchio. Giriamo bene il tutto fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.
  4. A questo punto procediamo con la lasagna. Prendiamo una pirofila rettangolare, stendiamo 2 cucchiai di besciamella al pistacchio in maniera omogenea su tutto il fondo della pirofila.
  5. Sullo strato di besciamella creiamo uno strato con le sfoglie di pasta in modo tale da ricoprire tutta la superficie della pirofila. Se le sfoglie di pasta dovessero necessitare di una precottura sbollentiamole prima in acqua salata. Per essere sicuri della cottura delle lasagne leggiamo le istruzioni sulla confezione.
  6. Sulla pasta stendiamo un nuovo strato di besciamella, adagiamo le fettine di scamorza affumicata e ricopriamo con una spolverata di farina di pistacchio.
  7. Continuiamo in questo modo con altri strati fino ad esaurire gli ingredienti. L’ultimo strato dovrà terminare con la besciamella al pistacchio.
  8. Spolveriamo generosamente il pecorino romano sulla besciamella e mettiamo in forno a 180 ° per circa 30?, ovviamente più la pirofila sarà grande più tempo occorrerà per cuocerla.
  9. Quando sarà cotta e ben gratinata togliamola dal forno e facciamola intiepidire per almeno 10 minuti altrimenti si sfalderà tutta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>