Tiramisù alla Nutella

di Chiara Cimini 1

Ponete in frigo e, prima di servire il tiramisù, tenetelo fuori dal frigo per almeno mezz'ora..

tiramisu-alla-nutella

Oggi voglio suggerirvi un dolce buonissimo, che riscuoterà  molto successo presso i vostri amici e i vostri parenti: il tiramisù con la Nutella. Questo tiramisù si prepara molto velocemente e il risultato è assolutamente garantito.

La Nutella nasce nel lontano 1964, sotto il marchio Ferrero, dalla trasformazione di un altro prodotto: la Pasta Giandujot. La Pasta Giandujot fu creata nel 1946, in un momento in cui, l’Italia, in piena crisi economica post-bellica, aveva a disposizione poche risorse.


Il cacao scarseggiava e cominciava a costare molto, fu così la pasticceria Ferrero di Alba decise di utilizzare, per le sue produzioni, le materie prime che il territorio piemontese offriva, e in particolar modo, le nocciole gianduia.

La Pasta Giandujot era una composizione a base di cacao e nocciole che veniva venduta in panetti, in seguito essa si trasformò nella Supercrema e nel 1964 divenne l’odierna Nutella. Ma non divulghiamoci troppo e cominciamo a dedicarci al nostro tiramisù.

  • 300 gr di savoiardi
  • 500 gr di Nutella
  • latte q.b.
  • qualche cucchiaino di zucchero


In una ciotola ponete del latte e mescolatelo con un cucchiaino di zucchero. Intingete i savoiardi nel latte (da un solo lato) e poneteli in una teglia rettangolare (con la parte bagnata dal latte rivolta verso l’alto), in modo da formare uno strato uniforme.

Mescolate la Nutella con qualche cucchiaio di latte, rendendola così più liquida e spalmabile. Stendete sullo strato di biscotti una parte della Nutella.

Aggiungete altri due strati di biscotti e Nutella e ricoprite la superficie del tiramisù con delle scaglie di cioccolato bianco. Ponete in frigo e, prima di servire il tiramisù, tenetelo fuori dal frigo per almeno mezz’ora.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>