Ricette pasquali, la torta ai pinolo fiorentina

di Alba D'Alberto Commenta

torta pinoli

A Firenze, nel periodo pasquale, si prepara una squisita torta ai pinoli che nella zona è conosciuta anche con il nome di sportellina.

Si tratta di un dolce molto profumato perfetto da servire ai vostri ospiti e famigliari per la colazione di Pasqua. Di seguito gli ingredienti e le fasi di preparazione di questa golosa ricetta.

Ingredienti per la torta ai pinoli fiorentina

  • 1 uovo
  • 150 grammi di zucchero
  • 100 grammi di burro
  • 300 grammi di farina
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • latte q.b.
  • 1 arancia
  • 100 grammi di pinoli sgusciati
  • 1 bustina di vanillina (o qualche goccia di estratto di vaniglia)

Preparazione

Lavorare con delle fruste elettriche l’uovo e lo zucchero fino a che il composto risulterà gonfio e spumoso. Aggiungere il burro precedentemente fuso e continuare a lavorare.

Grattare la scorza dell’arancia e spremerne il succo, filtrarlo e aggiungere all’impasto.

Lavorare ancora con le fruste fino a che gli ingredienti saranno completamente amalgamate e poi aggiungere la farina, la vanillina, la bustina di lievito e, nel caso l’impasto dovesse risultare troppo duro, aggiungere poco latte fino a raggiungere la consistenza desiderata.

Tostare in padella i pinoli per qualche minuto e poi agiungerli all’impasto, che trasferirete poi in una tortiera di circa 24 centimetri di diametro ben imburrata.

Cospargere la restante parte dei pinoli sulla superficie della torta e cuocere in forno già caldo a 180 gradi per circa mezz’ora, o omunque fino a che la superficie sarà ben dorata.

Lasciare raffreddare e cospargere di zucchero a velo prima di servire.

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>