Dessert “Prince Pückler”: gelato con frutta

di Alba D'Alberto Commenta

Non è proprio una passeggiata, considerando che la preparazione richiede più di 4 ore ma ne vale la pena se poi si arriva in tavola con un dessert originale tratto dalla tradizione culinaria tedesca. Ecco la ricetta tratta dal sito dell’EXPO. 

“Prince Pückler” è un classico dessert a base di gelato e frutta che troverete nel ristorante gourmet “Symphonie” nel Padiglione della Germania a Expo 2015.

Ingredienti

  • 250 grammi di Albume
  • 540 grammi di Zucchero
  • 80 grammi di Nocciole tostate, tritate
  • 40 grammi di Farina
  • presa di Cannella
  • 140 grammi di Acqua
  • 225 grammi di Fragole, polpa
  • 10 grammi di Succo di limone
  • 225 grammi di Mascarpone
  • 20 grammi di Mandorle ricoperte di zucchero, croccante alle mandorle
  • 150 grammi di Cioccolato fondente, fuso
  • 1300 grammi di Panna, montata

 

Preparazione

  1. Montare a neve gli albumi (150 g) con 25 g di zucchero.
  2. Far bollire 420 g di zucchero con l’acqua a 120°C.
  3. Mescolare lentamente lo sciroppo di zucchero nell’albume e montare fino a quando non si raffredda.
  4. Dividere il mix in tre parti e ad ognuna mescolare un aroma diverso.
  5. Ungere una teglia da forno e stendere uno strato di crema bianca.
  6. Aggiungere la crema aromatizzata alla fragola, solo dopo aver fatto raffreddare quella al mascarpone.
  7. Aggiungere il mix al cioccolato e completare con la crema bianca.
  8. Per la base: montare gli albumi a neve (100 g) con lo zucchero (200 g) e aggiungere gli altri ingredienti (nocciole tritate, farina e cannella).
  9. Versare l’impasto in uno stampo con cerniera apribile e lasciar cuocere in forno a 140° C fino a doratura. Lasciare asciugare il composto per almeno 8 ore a una temperatura di 60° C.
  10. Servire con frutta fresca, verbena e maraschino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>