Ricetta trippa alla milanese

di Alessandro Bombardieri Commenta

Preparare questo piatto tipico della cucina lombarda richiede molto tempo...

trippa

Tempo fa vi presentammo la ricetta per preparare la trippa di pomodoro alla romagnola, oggi vi portiamo in tavola una variante di questo piatto, ossia la ricetta della trippa alla milanese.

Preparare questo piatto tipico della cucina lombarda richiede molto tempo, perciò è bene prepararsi in anticipo, infatti bisogna cucinare su due giorni, perchè si deve aspettare un giorno interno che i fagioli ammorbidiscano in acqua.

2 etti di trippa di vitello
1 carota
1 sedano
1 porro
4 foglie di salvia
mezzo etto di fagioli borlotti
2 pomodori
1 cipolla
1 etto di burro
olio extra vergine
Grana padano
brodo vegetale

Come detto dobbiamo far ammorbidire i fagioli in acqua per 24 ore circa, dopo possiamo iniziare la ricetta, lavando la trippa in acqua corrente.

La trippa va poi scottata per circa 30 minuti in acqua salata, poi scolata, tagliata a listarelle e di nuovo cotta per mezz’ora in acqua salata.

Prendiamo una casseruola dove andiamo a mettere il burro e l’olio, dove soffriggiamo la cipolla insieme a sedano e carota, tagliati a cubetti.

Dopo aver rosolato il tutto aggiungiamo la trippa insieme al pomodoro tagliati a cubetti, ai fagioli, alla salvia, al pepe macinato ed al brodo. Lasciamo cuocere 3 ore a fiamma leggera.

Quando si serve la trippa va spolverata con molto Grana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>