Zuppa di gamberi al latte di cocco e curry

di Alba D'Alberto Commenta

La zuppa di gamberi è una zuppa chic che diventa ancora più nobile costruendo attorno ai crostacei un dolciastro succo al sapore di curry e latte di cocco. Ecco come portare in tavola una squisitezza. 

Ingredienti per 4 persone e poi procedimento di cottura sono tratti dal Corriere della Sera e dal suo nutrito archivio di ricette per tutte le tasche e per tutti i gusti. Questo possiamo considerarlo un antipasto chic prima della spaghettata con il sugo di cozze. 

Ingredienti

  • 350 g di gamberi freschi
  • 350 g di riso nero venere
  • coriandolo qb
  • 1 cucchiaino di curry
  • 1 spicchio d’aglio
  • peperoncini rossi
  • 1 cucchiaio di cocco disidratato
  • 3 lime
  • 1/2 peperoncino verde
  • 1 cucchiaio di olio
  • 1/2 cipollotto

Preparazione

Preparare un trito di cipollotti e aglio e metterlo a soffriggere con un po’ di olio in una padella o, meglio ancora, in una wok. Aggiungere una punta di polvere di curry o se preferite sapori più decisi della pasta di curry. Inserite anche qualche peperoncino verde e rosso (occhio che sono molto piccanti).

Mescolate per bene e quando i sapori si saranno ben mixati aggiungete i gamberi sgusciati, tenendone però qualcuno da parte non sgusciato per la decorazione. Versate il latte di cocco: scegliete in base alla densità che preferite per la vostra zuppa un latte più o meno denso. Aggiungete qualche grano di pepe nero e il succo di lime. E fate andare il tutto per una decina di minuti a fiamma dolcissima, mescolando e fermando la cottura quando raggiungerete la densità che preferite.

Nel frattempo cuocete il riso Venere lasciandolo in po’ più duro. Quando sarà pronto lo serviremo in una ciotola, come accompagnamento, decorato con fettine di lime. La zuppa, impiattata, potrà essere decorata con scaglie di cocco, coriandolo e un gambero non sgusciato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>