Tiramisù di panettone

di Alba D'Alberto Commenta

 
 

Dopo le feste di Natale e Capodanno, finite ieri con l’epifania, potremmo trovarci con dei resti di cibo. Tra questi, il panettone, il tradizionale dolce di questo periodo. Probabilmente ne abbiamo mangiato tanto in questi giorni e non ci risulta più così appetitoso. Oppure, ne abbiamo ricevuti tanti per regalo e non possiamo mangiarli tutti.

Possiamo “riciclare” il panettone utilizzandolo come base per una nuova ricetta. Un gusto nuovo che lega il tradizionale panettone al famoso tiramisù, uno dei dolci più conosciuti e che più piace.

Ingredienti per quattro persone

  • 300 grammi di panettone
  • 250 grammi di mascarpone
  • 2 tuorli d uovo
  • 2 caffè lunghi
  • 1 bicchierino di rum o vermouth
  • 80 grammi di panna per dolci
  • scaglie di cioccolato
  • cacao

Preparazione

Tagliare il panettone a fette e poi realizzare delle forme rettangolari più o meno simili. Questi pezzi di panettone saranno la base del tiramisù.

Ora bisogna fare la crema. In una ciotola mettere i due tuorli di uovo con il mascarpone e la panna e montare il tutto con uno sbattitore elettrico. Montare il composto finché non assume la consistenza di una massa amalgamata spumosa.

Preparare un contenitore con il caffè e uno con il rum. Inzuppare, non molto però, i rettangoli di panettone nel caffè e nel rum. Iniziare quindi a posizionare i rettangoli di panettone inzuppati in una teglia e mettere sopra il composto che abbiamo montato e le scaglie di cioccolato. Questa operazione va fatta per diversi strati, come ad esempio tre o quattro. Spolverare con il cacao amaro e lasciare in frigo per almeno un’ora.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>