Tortelli di zucca alla ferrarese

di Fabiana Commenta

Un classico della cucina italiana di origine rinascimentale

Tortelli di zucca alla ferrarese: un classico della cucina italiana e in particolare della città di Ferrara, di origine molto antica. La ricetta dei “cappellacci di zucca ferraresi” arriva direttamente dai ricettari rinascimentali dei cuochi al servizio degli Este di Ferrara, documentata per la prima volta nel 1584.

La ricetta è stata tramandata con successo fino ai nostri giorni tanto da diventare un classico della cucina italiana. 

I tortelli di zucca alla ferrarese sono tortelli all’uovo con ripieno di zucca che viene condita con parmigiano a spezie, comprese noce moscata e cannella spezie orientali che nobilitano (e nobilitavano) un ingrediente povero come la zucca.

Vediamo la preparazione.

 

INGREDIENTI

  • Per la pasta
  • • 400 grammi di farina 0
  • • 4 uova intere
  • • Un pizzico di sale fino
  • Per il ripieno
  • 1 chilo di zucca gialla
  • 100 grammi di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • Un uovo
  • noce moscata
  • cannella
  • Sale
  • Pepe
  • Per il condimento
  • Burro
  • Parmigiano reggiano
  • Salvia

 

RAVIOLI PATATE DOLCI E ZUCCA

 

PREPARAZIONE

 

Lavare accuratamente la zucca, tagliarla a pezzi grossi e lessarla nella pentola a pressione per cinque-sette minuti. Quando la zucca è ancora calda dovrete togliere la buccia e schiacciare la polpa con una forchetta: in alternativa potrete cuocere la zucca in forno e procedere alla stesso modo aspettando che si raffreddi.

Mettete da parte la polpa e poi preparate la pasta per i tortelli: sulla spianatoia impastare la farina insieme all’uovo insieme a un pizzico di sale, poi lavorate il composto fino a quando non avrete ottenuto un composto omogeneo ed elastico. 

 

 

Avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e lasciatela riposare per circa 15-20 minuti in un luogo asciutto.

 

Adesso preparate il ripieno: prendete la polpa di zucca, poi aggiungetevi il parmigiano, la noce moscata grattugiata, la cannella ed eventualmente un po’ di pane grattugiato per rendere l’impasto meno morbido.

Mescolate bene tutti gli ingredienti e aggiungete il sale e il pepe. Togliete la pellicola dalla pasta e poi stendetela in modo molto sottile.

Tagliate la pasta preparata in quadrati di circa 6 centimetri di lato, poi mettete al centro un cucchiaio di ripieno alla zucca. Ripiegate il lato su sé stesso e poi chiudete bene i bordi dei quadrati.

Cuocete i vostri tortelli di zucca in acqua bollente salata: non appena torneranno sopra dovrete scolarli al dente (ci vorranno pochi minuti).

Conditeli con il burro e la salvia, condimento ideale per i tortelli di zucca alla ferrarese!

 

Foto Thinkstock

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>