Risotto mela e speck

di giannni puglisi Commenta

Se avete qualche mela che non volete più mangiare, nemmeno sbucciata e se vi trovate per casa qualche fettina di speck, sappiate che è arrivato il momento di preparare il risotto mela e speck e noi vi spieghiamo come. Una ricetta di recupero e non solo. 

Il risotto con le mele e lo speck lo trovate sicuramente in una trattoria trentina ma forse, al sud è improbabile che si sperimenti il risotto con la frutta. Se la mela è buona e poco zuccherina, il sapore del piatto sarà dolciastro ma impreziosito dall’abbinamento allo speck.

Ingredienti per 2 persone

  • 160 gr di riso
  • 2 mele
  • 500 ml di brodo
  • 4 fettine di speck
  • olio extravergine d’oliva
  • 1/2 cipolla

Preparazione

Mettete in padella dell’olio a scaldare con la cipolla e quando questa sarà appassita, aggiungete le mele tagliate a dadini molto piccoli. Abbiate soltanto cura di togliere 4 fettine sottili di mela per guarnire il piatto. Torniamo alla cottura. Quando la mela inizia a spappolarsi aggiungete il riso e fatelo tostare un po’. 

Poi unite il brodo e continuate a cuocere lentamente. Aggiunge un paio di fettine di speck sfilacciate quindi arrivate a cottura ultima e servite su piatti larghi guarnendo con un paio di fettine di mela e una fetta di speck.