Paccheri con ricotta

di Alba D'Alberto Commenta

I paccheri sono senza ombra di dubbio una delle tipologie di pasta più celebri in Campania. Una pasta molto apprezzata in coppia con i sughi di pesce, che riesce a dare il meglio di sé anche se abbinata ad un buon ragù. Ecco, dunque, una ricetta napoletana doc. La ricetta dei paccheri con la ricotta. Si tratta di un primo piatto tradizionale all’interno della cucina partenopea. La freschezza e la qualità degli ingredienti sono indispensabili per l’ottima riuscita di questo piatto.

Ingredienti

Gli ingredienti sono calcolati in dosi per sei persone. Ecco di cosa occorre munirsi per preparare questo ottimo primo piatto, in versione leggera per non appensantirsi e per degustarlo al meglio.

cinquecento grammi di paccheri

trecento grammi di ricotta

cinquanta grammi di parmigiano grattugiato

settecentocinquanta millilitri di passata di pomodoro

mezza cipolla

Olio extravergine d’oliva

sale

basilico

Preparazione

Dopo aver preso l’occorrente al supermercato, si può procedere. In primo luogo bisogna preparare la salsa facendo soffriggere un pò di cipolla, aggiungere la passata e il basilico e lasciar cuocere a fuoco lento. Stemperare la ricotta e il parmigiano con un paio di mestoli di salsa bollente. Lavorare la ricotta fino a quando non diventa una crema omogenea. Dopo aver fatto ciò occorre i paccheri in abbondante acqua salata, scolarli al dente Successivamente, stendere uno strato di sugo in una pirofila, aggiungere la ricotta, le foglie di basilico e il sugo rimasto. Mescolare delicatamente i paccheri con la ricotta e servire. La vera ricetta napoletana dei paccheri con la ricotta prevede il ragù napoletano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>