Spaghetti al radicchio croccante

di Alba D'Alberto Commenta

Si sente sempre parlare di risotto al radicchio, ma avete mai pensato di utilizzare la pasta al posto del riso per questo primo piatto tipicamente invernale?

Il formato migliore per tentare questo esperimento sono sicuramente gli spaghetto, un tipo di pasta che piace a tutti e che, grazie all’accompagnamento del radicchio croccante diventerà davvero squisita; senza contare che il tempo necessario è anche molto di meno. Vediamo allora come si cucinano gli spaghetti al radicchio croccante.

Gli spaghetti al radicchio croccante sono un primo piatto veloce e molto gustoso, perfetto se arrivano ospiti all’improvviso, dato che la maggior parte degli ingredienti necessari li abbiamo già in casa.

Ingredienti per gli spaghetti al radicchio croccante

  • 400 g di spaghetti 
  • 200 g di radicchio
  • acciughe pulite
  • 100 g di olive nere snocciolate
  • 50 g di capperi 
  • 1 spicchio di aglio 
  • Olio extravergine d’oliva 

Preparazione

Dal momento che si tratta di una ricetta molto veloce, il consiglio è quello di mettere a scaldare l’acqua per la pasta nel momento in cui si inizia a cucinare, in modo che in circa mezz’ora avrete il vostro piatto pronto.

Dopo aver messo l’acqua sul fuoco, mondate il radicchio e tagliatelo a striscioline sottili e poi lasciate scolare per qualche minuto. Nel frattempo mettete in una padella un filo di olio e lo spicchio d’aglio: quando si sarà imbiondito aggiungete velocemente il radicchio, i capperi e le olive. 

Il segreto della riuscita di questo piatto è la cottura del radicchio: il fuoco deve essere vivace ma non troppo alto e gli ingredienti devono essere mescolati spesso onde evitare che si brucino.

Ora non resta che aspettare la cottura della pasta, che dovrà essere al dente: scolate e finite di mantecare in padella.

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>