Chitarra asparagi e pomodorini, un piatto interamente abruzzese

di giannni puglisi Commenta

Il bello della Regione Abruzzo è nella compresenza all’interno della Regione di scenari differenti: dalla costa pescosa alla collina fino alle montagne più alta della catena appenninica. Mettere insieme la dolcezza dei pomodorini, il gusto deciso degli asparagi e il fascino della pasta alla chitarra tradizionale è un’arte che pochi sanno seguire. 

Questa ricetta non è da fare ogni domenica ma quando ricorre un’occasione speciale ecco quello che è possibile portare in tavola senza fare troppa fatica e facendo una figura splendida. 

Ingredienti per la pasta

  • 4 uova fresche di gallina
  • 200 gr di farina di grano tenero
  • 300 gr i farina di grano duro
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per il condimento

  • 300 gr di asparagi selvatici
  • 250 gr di pomodorini ciliegino
  • olio EVO
  • 1 spicchio d’aglio

Preparazione

Preparare una massa liscia e ben lavorata incorporando la farina mano a mano e poi avvolgere la massa con la pellicola per lasciarla riposare in frigorifero circa 30 minuti prima di stenderla e passarla nella macchina per realizzare la pasta alla chitarra. 

Intanto portare a cottura gli asparagi tagliati a tocchetti in una padella con un po’ d’acqua, il sale, l’olio e uno spicchio d’aglio vestito. Cuocere la pasta in abbondante acqua salata per 5 minuti circa, scolarla e poi farla passare in padella con gli asparagi tenendo il fuoco vivo per qualche minuto. Servire calda e con condimento abbondante. Si può esaltare il gusto di questo piatto squisito attraverso l’aggiunta di un pizzico di peperoncino piccante.