Come si prepara la zuppa di pane pugliese

di Alba D'Alberto Commenta

Siccome abbiamo sostenuto la tesi della passione per la zuppa coltivata in Puglia, spiegando che se anche il sud è notoriamente più caldo delle Alpi, c’è sempre spazio per un piatto caldo, che poi si chiami zuppa o minestra la differenza è marginale, allora adesso siamo costretti a proporvi una ricetta nello specifico e andiamo con la zuppa di pane

Il fatto che la zuppa di pane alla pugliese si consigli in molti ricettari anche online, di accompagnarla con il vino rosso di Montalcino, è emblematico del fatto che questo piatto richiami alla memoria la famosa pappa col pomodoro. Ecco come si prepara e quali sono gli ingredienti per quattro persone. 

Ingredienti

  • 400 gr di cipolle bianche
  • 4 pomodori
  • 3 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 12 fette di pane pugliese raffermo
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio di origano
  • sale qb

Preparazione

La prima cosa da fare è senz’altro affettare le cipolle, facendo attenzione a non respirarne il profumo, altrimenti ci sarà da piangere. In Puglia sono molto usate le cipolle di Acquaviva ma se volete riprodurre questa ricetta altrove, potete affidarvi alle classiche cipolle “del posto”. Una volta affettate le cipolle vanno buttate nell’acqua bollente salata e devono cuocere fin tanto che diventano morbide. 

A metà cottura devono essere uniti i pomodori tagliati a fette, il prezzemolo tritato, il pepe nero pestato nel mortaio, l’olio e un litro di acqua salata. In cinque piatti di ceramica belli capienti bisogna disporre delle piccole fettine di pane raffermo ammorbidite con olio e cosparse di origano polverizzato e sale. 

A questo punto il pane va coperto con la zuppa caldissima, mescolato per bene e spolverato di altro pepe e altro origano. Si mangia subito e si mangia calda. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>