Ricette estive – Fagottini melone e speck

di Alba D'Alberto Commenta

L’antipasto prosciutto e melone è uno dei piatti più tipici dell’estate. Come rendere più interessante allora questa ricetta? Se l’abbinamento si può proporre in molti modi, in questo post ve ne proponiamo una variante costituita da melone retato e speck affumicato, originale non tanto nella scelta degli ingredienti, ma nella preparazione. Ecco infatti la ricetta dei fagottini di melone e speck

Ingredienti dei fagottini melone e speck

  • un melone
  • 150 g di speck a fettine
  • qualche filo di erba cipollina,
  • sale

Preparazione

L’antipasto di prosciutto e melone si può preparare in molti modi, sia d’estate che di’inverno, approfittando anche della bontà tutta italiana dei meloni invernali, quelli gialli. Ma in estate il melone di certo più usato per questa preparazione è il melone retato, quello di colore arancione per intenderci, la cui dolcezza si sposta bene con gli affettati salati come il prosciutto. In questa versione troverete invece dei fagottini a base di melone e speck. 

Lavate quindi il melone come siete abituati, dividetelo in spicchi ed eliminate la buccia e i semi, ricavando delle fettine. Tagliate quindi la polpa a dadini non troppo piccoli e salateli. 

Su un piatto disponete le fettine di speck, pari di numero a formare ogni volta una croce. Al centro ponete uno o più dadi di melone, ripiegate le fettine proprio come un piccolo fagotto o una caramella e chiudetelo con un filo di erba cipollina. 

Realizzate tanti fagottini quante sono le fettine di speck. Si può preparare anche in anticipo e servire fresco al momento, decorando il piatto con i dadi di melone rimasto. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>