Foglie di vite con ripieno di miglio e frutta secca, un primo piatto gustoso

di Alba D'Alberto Commenta

Siamo andati alla ricerca di un primo piatto che potesse essere gustoso ma al tempo stesso inusuale e siamo approdati su questa proposta di Sale&Pepe che ci ha lasciato con la voglia di provare, nonostante gli ingredienti non siano dei più “reperibili” che conosciamo.

Gli ingredienti di cui abbiamo bisogno e le modalità di preparazione sono di Sale&Pepe. Ecco cosa bisogna procurarsi prima di mettersi ai fornelli. 

Ingredienti

  • 16 foglie di vite
  • 100 grammi miglio
  • 1 cipolla rossa
  • 3 spicchi aglio
  • 12 pomodoro secco
  • 8 albicocca secca
  • 2 limone non trattato
  • 1 carota arancione
  • 1 carota gialla
  • 2 cucchiai prezzemolo tritato
  • 3 cucchiai lievito alimentare
  • 0,5 decilitro brodo vegetale
  • q.b. olio extravergine d’oliva
  • q.b. sale
  • q.b. pepe

Preparazione

In cinque punti ecco come arrivare alla portata che stupirà senz’altro tutti i commensali. Da Sale&Pepe fino alle vostre cucine: 

  1. Se usi delle foglie di vite fresche (non trattate), lavale, elimina il picciolo e sbollentale 2-3 minuti in acqua bollente salata. Se impieghi quelle conservate al naturale lavale per eliminare il liquido di conservazione. Quindi stendile in un solo strato su un canovaccio pulito e lascia asciugare.
  2. Lessa il miglio in una casseruola con il doppio del suo volume in acqua, per circa 15 minuti, finché il liquido è assorbito. Copri con un telo e lascia gonfiare ancora 10 minuti.
  3. Trita l’aglio e la cipolla puliti, taglia a piccoli pezzi le albicocche e 8 pomodori secchi e mescola tutto al miglio. Unisci il prezzemolo, il lievito alimentare (o il pecorino), una macinata di pepe, il succo di 1/2 limone e regola di sale. Adagia le foglie di vite, con le nervature verso l’alto, sul piano di lavoro. Metti al centro di ogni foglia una grossa noce di ripieno di miglio e arrotola chiudendo bene le estremità.
  4. Affetta le carote pulite e il limone e mezzo rimasto. Disponi sul fondo di una casseruola unta d’olio parte delle fette di limone e carote in uno strato, poi disponi gli involtini uno accanto all’altro.
  5. Trita grossolanamente l’aglio pulito e i pomodori secchi rimasti e cospargili sugli involtini con il resto delle fette di carota e limone. Condisci con 1 cucchiaio di olio, versa il brodo, copri e inforna a 180° per circa 30 minuti, finché il liquido sarà ridotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>