Ricetta Paella de Marisco

di Alessandro Bombardieri Commenta

La Paella de Marisco rappresenta una valida alternativa alla classica Paella valenciana...

paella_marisco380m

La Paella de Marisco rappresenta una valida alternativa alla classica Paella valenciana che siamo abituati a conoscere, che è la ricetta classica di questo piatto tipicamente spagnolo.

La ricetta della versione de Marisco ha iniziato a nascere intorno al XIX secolo quando la paella iniziava ad essere conosciuta in tutta la Spagna. Come avrete intuito dal nome questa variante è nata dove la pesca era più diffusa e privilegia infatti il pesce.

3 calamari
3 etti di cozze
3 scampi
3 gamberoni
3 etti di vongole
3 etti di riso
1 aglio
1 cipolla
1 etto e mezzo di piselli
1 litro di brodo di verdura
1 ciuffo di prezzemolo
1 bustina di zafferano
1 peperone rosse
Pepe

Per prima cosa dobbiamo pulire i calamari e tagliarli ad anelli, pulire i gamberoni tenendo solo il corpo così come per gli scampi.

Facciamo aprire le vongole e le cozze mettendole in un tegame con aglio e olio.

In un’altra padella mettiamo la cipolla ad imbiondire e poi metteremo il riso, unito ad un po’ d’acqua.

Dopo aggiungiamo lo zafferano, il brodo ed un po’ di sale. Quando raggiunge l’ebollizione aggiungiamo i calamari, il peperone, i piselli ed anche i gamberoni e gli scampi continuando a tenere mescolato il riso.

Quando il brodo asciuga il riso è pronto ed aggiungiamo le vongole, le cozze ed il prezzemolo. La paella si può servire sia calda che fredda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>