Ricette pasquali, la ciaramicola umbra

di Alba D'Alberto Commenta

 

tortano dolce

Un’idea particolarmente bella e originale per un dolce da portare in tavola nel periodo di Pasqua arriva direttamente dall’Umbria, nello specifico da Perugia, dove in questo periodo dell’anno si prepara la ciaramicola, un dolce a forma di ciambella che, sotto uno strato di croccante meringa, nasconde una sorpresa.

Si tratta del colore della torta, che una volta tagliata si rivelerà di un rosso intenso. Vediamo allora come si prepara la ciaramicola.

Ingredienti per la ciaramicola umbra

Per la ciambella

  • 450 grammi di farina
  • 250 grammi di burro
  • 250 grammi di zucchero
  • 3 uova
  • 1 bicchiere di Alchermes
  • 1 limone
  • 1 bustina di lievito per dolci

Per la meringa

  • 100 grammi di zucchero a velo 2 uova (solo gli albumi)
  • 1 pizzico di sale
  • codette di zucchero colorate

Preparazione

La ciambella

In un recipiente piuttosto ampio lavorare lo zucchero e tre tuorli (lasciando da parte gli albumi che vi serviranno più tardi) con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto bianco e spumoso.

Aggiungere la scorza grattugiata del limone e il burro che avrete fatto precedentemente ammorbidire, ma non sciogliere del tutto, e continuate a lavorare con le fruste. Incorporare gradualmente la farina e il bicchiere di Alchermes.

Montate gli albumi a neve ben ferma e aggiungeteli all’impasto mescolando, però, delicatamente con una spatola in modo da non smontarli. Aggiungere anche il lievito e trasferire l’impasto in uno stampo da ciambellone imburrato.

Infornate e fate cuocere per circa 30 minuti a 170°.

La meringa

Mentre la ciaramicola cuoce, preparate la meringa: lavorate gli albumi e un pizzico di sale con le fruste elettriche e, quando inizieranno a prendere consistenza, aggiungete lo zucchero continuando a mescolare energicamente.

La ciaramicola

Sfornate la ciaramicola e versateci subito sopra la meringa che così potrà iniziare a rapprendersi con il calore della torta. Aggiungete anche le codette di zucchero e rimettete in forno in modalità grill per pochi minuti in modo che la meringa si solidifichi.

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>