Dessert frutta, portare in tavola la focaccia dolce all’uva

di Alba D'Alberto Commenta

Nella ricetta di questa focaccia si può trovare il resveratrolo, uno dei più potenti antiossidanti esistenti, che si trova soprattutto nella buccia degli acini d’uva. Questa molecola aiuta a ridurre il colesterolo LDL (quello “cattivo”), migliora la fluidificazione del sangue e di conseguenza riduce il rischio di placche trombotiche.

La difficoltà media di questa ricetta e il fatto che richieda un tempo di preparazione di almeno un’ora, scoraggia molte massaie alle prese con il pranzo di Natale eppure si può pensare alla focaccia in questione come ad un dessert nuovo a base di frutta che rompe con la tradizione ma non con la dolcezza. 

Ingredienti 

  • 100 grammi di Zucchero grezzo di canna
  • 800 grammi di Uva, nera
  • cucchiai da tavola di Olio extravergine d’oliva (EVO)
  • 12 grammi di Lievito di birra, fresco
  • cucchiaio da tè di Malto d’orzo
  • 300 milligrammi di Acqua
  • 500 grammi di Farina di grano tenero integrale

 

Preparazione

  1. Iniziare preparando la pasta per il pane, quindi sciogliere il lievito in poca acqua tiepida prelevandola dai 300 ml di acqua prevista per la ricetta e aggiungere un cucchiaino di malto.
  2. Aggiungere la farina e cominciare a impastare aggiungendo un po’ alla volta l’acqua restante. Una volta ottenuta una consistenza liscia e compatta, formare una palla e metterla in una terrina da coprire poi con la pellicola. Lasciare lievitare per un paio d’ore in un ambiente non troppo freddo.
  3. Una volta che l’impasto avrà raddoppiato di volume, stenderlo e aggiungere metà dello zucchero previsto, quattro cucchiai d’olio e impastare nuovamente per qualche minuto.
  4. Prendere l’uva, lavarla e staccarne tutti gli acini.
  5. Dividere la pasta in due parti e stenderle entrambe con un mattarello, fino a ottenere lo spessore di circa 1 cm. Ungere d’olio una teglia con dimensioni di 40 per 30 cm.
  6. Ricoprire la teglia con una sfoglia di pasta e iniziare a posizionare metà dell’uva in modo uniforme sulla superficie, cospargere un cucchiaio di zucchero e dell’olio extravergine di oliva.
  7. Ricoprire il tutto con l’altra sfoglia di pasta e sopra i restanti acini d’uva, un cucchiaio di zucchero e un filo d’olio.
  8. Infornare la focaccia per 50 minuti in forno preriscaldato a 180°C. Un consiglio in più: se scegliete una varietà di uva con acini grandi, potete tagliarli a metà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>