Indivia stufata al vino bianco

di Fabiana 1

Facile e poco calorica, l’insalata ricca belga stufata al vino bianco

L’insalata è sempre un ottimo contorno fresco per accompagnare ogni pasto, ma al tempo stesso può anche diventare un piatto di verdure ottimo anche se cucinata. Esistono poi molti tipi di insalata, dalla classica lattuga al radicchio, alla scarola, fino all’indivia belga dal sapore un po’ amarognolo.

Prepariamo oggi l’invidia stufata al vino bianco, un piatto ricco di facile preparazione che conta poche calorie. 

INGREDIENTI 

  1. 2 cespi Indivia belga
  2. 120 gr Sedano verde
  3. Pancetta dolce
  4. Prezzemolo
  5. 1 scalogno
  6. Brodo vegetale
  7. Vino bianco
  8. Olio extravergine d’oliva
  9. Sale e pepe

 

INSALATA FRESCA FAGIOLI E TONNO

INSALATA DI RINFORZO

 

 

PREPARAZIONE

Pulite i cespi di indivia tagliando la base, ma facendo in modo che le foglie vi restino attaccate.

Tagliateli a metà per lungo e lavateli ancora. Lavate con attenzione anche il sedano, tagliando la base e le foglie, poi tagliatelo a rondelle.

Sbucciate e tritate anche lo scalogno.

Lasciate rosolare lo scalogno e la pancetta con dell’olio all’interno di una padella e dopo un paio di muniti aggiungete anche le rondelle di sedano. Dopo qualche minuto aggiungete anche i ceppi di insalata belga. 

Rosolate i cespi su entrambi i lati, poi bagnate con del vino bianco e lasciate evaporare, infine aggiungete un cucchiaio di brodo vegetale. 

Aggiungete sale e pepe e poi coprite con un coperchio lasciando stufare per circa 20 minuti. 

A fine cottura sistemate di sale e poi completate con un tocco di prezzemolo tritato.

 

Foto Thinkstock

 

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>