Uova sode alla scozzese

di Alba D'Alberto Commenta

Chi desidera un modo diverso di preparare le uova ha trovato ciò che fa al caso suo: direttamente dalla tradizione di un altro Stato (l’Inghilterra) le uova ‘alla scozzese’. Vale la pena scoprire questa ricetta, capire quali sono gli ingredienti necessari e divertirsi nella preparazione seguendola passo per passo. La ricetta è stata inventata da Gordon Ramsay. Lo chef, diventato popolare con “Nigthmare’s Kitchen” (la cui versione italiana prende il nome di “Cucine da incubo”) ha dedicato un libro alla tradizione popolare inglese ricco di ricette provenienti da quelle terre. Tra queste, per l’appunto, le uova sode alla scozzese. Un autore di lusso, dunque, può consigliare un’ottima alternativa ad una cena italiana.

 

Ingredienti

8 uova medie a temperatura ambiente

650 g di carne di salsiccia o 8-10 salsicce

1 manciata di prezzemolo tritato finemente

4 foglie di salvia tritate finemente

1 cucchiaio di senape in polvere

scorza grattugiata di 1 limone

sale e pepe q.b

50 g farina

2 uova grandi leggermente sbattute

150 g pangrattato

olio extra vergine d’oliva (o di girasole)

Salsa bruna HP per servire

Preparazione

In una ciotola unire le salsicce (private della pelle), la salvia, il timo e il pepe di cayenna.

Dividere l’impasto in quattro parti uguali, dargli una forma tondeggiante e poi appiattirle. Disporre le uova sode su ciascun disco e avvolgerle completamente, unendo e facendo aderire bene tutte le parti dell’impasto.

Passare le uova rivestite dell’impasto di salsiccia nella farina ed eliminare quella in eccesso. Immergerle nell’uovo sbattuto e scolarle. Infine passarle nelle briciole di pane ricoprendole per bene.

Friggere le uova due alla volta in un tegame profondo, per circa 10 minuti, l’olio bollente deve ricoprirle completamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>