Confettura di pomodori verdi fatta in casa

di Alba D'Alberto Commenta

Tra le marmellate agrodolci, quella di pomodori verdi è una delle più conosciute. In genere sono sempre proposte la confettura di cipolle rosse e la marmellata di peperoni ma questa volta andiamo oltre nell’esplorazione di un gusto irresistibile per gli aperitivi e le cene che volete rendere indimenticabili. 

I pomodori verdi, sicuramente, sono l’ingrediente che vi risulterà più difficile da trovare. Se avete un fruttivendolo di fiducia potete chiedergli di mettervi da parte i pomodori prima che siano maturati. Se aspettate la fine della stagione è probabile che sia più semplice reperire questi prodotti. Ad ogni modo ecco gli ingredienti e la preparazione di questa prelibatezza

Ingredienti

  • 1 kg di pomodori verdi
  • 700 gr di zucchero
  • 1 cucchiaio di peperoncino in polvere
  • 2 limoni biologici

Procedimento

Lavate ed asciugate i pomodori. Poi tagliateli con un coltello affilato aiutandovi con un tagliere. Formate uno strato di pomodori in una ciotola e cospargete di zucchero. Continuate a creare degli strati fino all’esaurimento degli ingredienti. Coprite tutto con una pellicola e fate riposare a temperatura ambiente per circa 24 ore. 

Il giorno successivo versate tutto il contenuto della ciotola, dove vedrete un buon quantitativo d’acqua e lo zucchero sciolto, in una casseruola. Unite il succo di limone e il peperoncino. Mescolate tutto facendo in modo che i singoli sapori si amalgamino il più possibile tra loro. Quindi ponete sul fuoco lento e portate il composto a bollore. Calcolate 20 minuti dal bollore prima di togliere la pentola dal fuoco. 

Passate le confettura con il frullatore, rimette sul fuoco e continuate le cottura fino a quando non avrete raggiunto la consistenza desiderata. A questo punto, quando sarà intiepidita passatela nei barattoli sterilizzati e lasciate riposare almeno 15 giorni prima di consumarla. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>