Zaalouk dal Marocco con gusto e pepe!

di Alba D'Alberto Commenta

Un’altra delle ricette che arrivano dall’Expo che anche se ha ricevuto una pioggia di polemiche ha avuto anche il merito di far conoscere la gastronomia dei diversi Paesi del mondo a tutti i visitatori dell’esposizione e del sito internet. Ecco come si prepara ad esempio lo zaalouk marocchino.

Lo Zaalouk è un piatto tipico della tradizione casalinga marocchina, che prevede di abbrustolire le melanzane direttamente sui fornelli. Viene servita come antipasto o come contorno di altri piatti a base di carne. Può essere gustata calda o fredda.

Ingredienti

  • Melanzane
  • 4 Spicchio di aglio
  • 4 Pomodori
  • cucchiai da tavola di Olio di oliva
  • 0.5 cucchiaio da tè di Peperoncino in polvere
  • 0.5 cucchiaio da tè di Cumino, in polvere
  • cucchiaio da tavola di Prezzemolo, tritato
  • cucchiaio da tavola di Coriandolo, tritato
  • pizzico di Sale
  • pizzico di Pepe nero

 

Preparazione

  1. Abbrustolite le melanzane direttamente sul fornello.
  2. Pelate le melanzane e tagliatele a cubetti. Salate e rosolate a fuoco lento con gli spicchi d’aglio non pelati, finché le melanzane non avranno perso l’acqua.
  3. Sbucciate i pomodori e tagliateli a pezzi. Quindi rosolateli in una padella con l’olio, il peperoncino e il cumino. Salate e pepate. Se volete, potete aggiungere un po’ di concentrato di pomodoro per arricchire la salsa ed esaltarne il sapore.
  4. Una volta ultimata la cottura della salsa, aggiungete il prezzemolo, il coriandolo e le melanzane con l’aglio.
  5. Quando l’aglio sarà tenero, pelatelo e schiacciatelo con un cucchiaio di legno e mescolatelo fino ad amalgamarlo con la salsa.
  6. Servite il piatto tiepido.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>