Arancini di riso vegetariani

di Alessandro Bombardieri Commenta

Vediamo come cucinare gli arancini di riso vegetariani...

Abbiamo già visto in passato come si preparano i classici arancini di riso, però oggi voglio proporvi l’alternativa vegetariana, andando a cucinare gli arancini di riso vegetariani appunto.

Proprio ieri abbiamo trattato di un’altra ricetta vegetariana, come il cartoccio di verdure, mentre molto spesso proponiamo ricette varie con il riso.

Comunque anche in una dieta bilanciata, un piatto fritto alla settimana può starci, quindi non preoccupatevi per qualche arancino vegetariano.

2 etti di riso
60 grammi di piselli
1 lattina di polpa di pomodoro
6 olive nere senza nocciolo
2 uova
olio da frittura
1 etto di pangrattato
sale

Per prima cosa dobbiamo ovviamente far cuocere il riso in acqua salata, dunque lo scoliamo quando pronto.

Andiamo a creare con le mani palline di riso con diametro di circa 5 centimetri, e dentro ad ognuna ci mettiamo un po’ di piselli già cotti, di olive ed un cucchiaio di pomodoro.

A questo punto chiudiamo la nostra pallina di riso, facendo attenzione che il contenuto non esca durante la cottura. Dunque passiamo le nostre palline nel pangrattato, quindi nell’uovo e poi di nuovo nel pangrattato.

Adesso possiamo friggere i nostri arancini in olio per friggere abbondante, aggiungendo il sale.

Il consiglio è quello di servirli ben caldi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>