Risotto ai funghi mantecato al miele di eucalipto

di Alba D'Alberto Commenta

Il miele in cucina è sorprendente, è un ingrediente che consente un’ infinità di usi e di abbinamenti. In questa ricetta lo usiamo per mantecare il più classico dei risotti. 

La ricetta di Francesca Romana Barberini per l’Expo 2015

Chi non conosce il miele di eucalipto pensa che abbia un profumo e un gusto “balsmico”. In realtà questo miele ha un profumo che ricorda quello del brodo, dei funghi porcini secchi, della liquirizia e presenta una nota salata finale che lo rende ideale per mantecare il nostro risotto ed esaltare il sapore dei funghi.   

Ingredienti

  • 400 grammi di Funghi
  • 320 grammi di Riso Carnaroli
  • 30 grammi di Burro
  • cucchiai da tavola di Olio extravergine d’oliva (EVO)
  • Spicchio di aglio
  • presa di Sale
  • Prezzemolo, mazzetto
  • litri di Brodo vegetale
  • pizzichi di Pepe nero, macinato fresco
  • cucchiai da tavola di Miele, di eucalipto

Preparazione

  1. Per prima cosa tagliamo i funghi a lamelle. 
  2. Poi mettiamo a scaldare in una padella 2 cucchiai di olio con lo spicchio d’aglio schiacciato, e lo lasciamo rosolare qualche minuto. 
  3. Togliamo l’aglio. Quindi aggiungiamo i funghi e li lasciamo cuocere qualche minuto a fuoco vivace. Regoliamo di sale. E cospargiamo con il prezzemolo pulito e mondato, e spezzettato con le mani. 
  4. A questo punto mettiamo a tostare il riso in un tegame. Lo facciamo tostare a fuoco vivo per aumentarne la tenuta in cottura.  
  5. Quando il riso è trasparente iniziamo a cuocerlo. Lo portiamo a cottura incorporando un mestolo di brodo caldo per volta, mano a mano che viene assorbito dal riso. 
  6. Continuiamo a mescolare delicatamente e quando mancano cinque minuti dal termine della cottura, aggiungiamo i funghi trifolati.
  7. (Spostiamo il riso dal fuoco). Mantechiamo con il burro e il miele di eucalipto fino ad ottenere una consistenza cremosa e omogenea. Regoliamo di sale e di pepe a piacere.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>