Riso, cavolo nero e gamberoni

di Alba D'Alberto Commenta

Il cavolo nero è tipico delle coltivazioni toscane ma adesso può essere rintracciato in ogni regione. Il suo sapore deciso e la sua forma anomala per essere un cavolo – è una verdura a foglia – rendono questa verdura compagna ideale di un piatto a base di pesce. 

Abbiamo scelto la versione che della ricetta propone il sito dell’EXPO che prima di passare ad ingredienti e preparazione descrive in questo modo il piatto, specificando che si tratta di una portata di semplice realizzazione che necessità almeno un’ora di preparazione. 

È tornato il periodo dell’inimitabile cavolo nero. Ricco di sostanze antiossidanti, sali minerali e vitamine, il suo particolare sapore dona un tocco di personalità a qualsiasi ricetta.

Ingredienti

  • 30 grammi di Riso integrale a chicco medio
  • 30 grammi di Riso selvatico, rosso
  • 130 grammi di Gamberi
  • 80 grammi di Cavolo nero
  • presa di Pepe bianco
  • 0.10 grammo di Peperoncino in polvere
  • grammi di Olio extravergine d’oliva (EVO)

 

Preparazione

  1. Cuocere il riso rosso con il riso integrale.
  2. Lessare le foglie di cavolo nero senza la costa centrale, poi scolarle.
  3. Sgusciare i gamberoni.
  4. Poggiare i crostacei in una padella antiaderente ben calda.
  5. Cuocerli con una spolverata di pepe bianco, circa 2/3 minuti per lato.
  6. Tenere i gamberoni al caldo, e nella stessa padella  far insaporire velocemente il cavolo nero sminuzzato con un pizzico di peperoncino.
  7. In un piatto da portata mettere prima il riso, sopra il cavolo nero, e per ultimi i gamberoni.
  8. Condire il riso, cavolo nero e gamberoni con un cucchiaio di olio d’oliva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>