Polenta alla zucca con ragù di lenticchie

di Alba D'Alberto Commenta

Anche se il ragù è tradizionalmente abbinato ai piatti di carne, quello che ha di base le lenticchie è davvero speciale. Una soluzione originale e piena di gusto ben descritta dal sito dell’EXPO. 

Dolce, gustosa, colorata, con la zucca è possibile preparare tante ricette, magari rivisitando la tradizione o aggiungendo un tocco aromatico! Ricetta di Diletta Poggiali. E poi diciamocelo: con un po’ di fresco la polenta è davvero quel che ci vuole. 

Ingredienti 

  • 250 grammi di Farina di mais giallo, per polenta istantanea
  • 450 grammi di Zucca
  • 120 grammi di Lenticchie
  • 700 grammi di Passata di pomodoro
  • cucchiaio da tavola di Concentrato di pomodoro
  • Carote
  • Cipolle
  • Sedano, costa
  • Spicchio di aglio
  • Alloro, foglia
  • Salvia, foglia
  • Rosmarino, rametto
  • 0.5 bicchiere di Vino rosso
  • cucchiai da tavola di Olio extravergine d’oliva (EVO)
  • pizzico di Sale
  • pizzico di Pepe nero
  • pizzico di Zucchero di canna

 

Preparazione

  1. Tritate sedano, carota, cipolla, aglio ed erbe aromatiche piuttosto finemente. In un ampio tegame scaldate 4 cucchiai d’olio e fatevi rosolare il battuto preparato a fiamma media per circa 10 minuti, mescolando di tanto in tanto. Alla fine il soffritto dovrà risultare ben appassito.
  2. Unite le lenticchie al soffritto e fatele insaporire per 2 minuti. Aggiungete il concentrato di pomodoro e proseguite per un minuto circa, mescolando per scioglierlo bene. Versate il vino e fate sfumare, unite la passata di pomodoro, un cucchiaino di zucchero di canna e salate.
  3. Cuocete le lenticchie a fiamma bassa, tenendo il tegame parzialmente coperto, per circa 50 minuti (il tempo può variare leggermente a seconda del tipo di legume), mescolando di tanto in tanto. Se necessario, aggiungete poca acqua calda. Trascorso questo tempo, controllate: le lenticchie dovrebbero essere tenere ma non disfatte e il sugo ben addensato, del tutto simile a un vero ragù.
  4. Riducete, nel frattempo, la zucca in tocchetti e cuocetela al vapore per 10 minuti o finché sarà ben tenera, quindi passatela al passaverdure o frullatela.
  5. Portate a bollore un litro abbondante di acqua (usando anche quella di cottura della zucca), salatela leggermente, aggiungete la crema di zucca e poi la farina di mais, seguendo comunque le indicazioni riportate sulla confezione (calibrate la quantità d’acqua se desiderate una polenta più morbida).
  6. Servite la polenta ben calda accompagnata dal ragù di lenticchie. Spolveratela eventualmente con poco lievito alimentare e decorate con foglie di salvia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>