La marmellata di limoni è tipicamente siciliana?

di Alba D'Alberto Commenta

La marmellata di limoni non è che si trovi sempre al supermercato o nei negozi che si dedicano alla gastronomia locale per il fatto che i limoni non sono buoni da tutte le parti. In Sicilia sono ottimi e per questo la marmellata di limone è considerata una ricetta tipica dell’isola. 

Su Ricettesiciliane.com abbiamo trovato le indicazioni per fare la marmellata di limoni. Bisogna considerare che si tratta di una ricetta facile ma bisogna avere almeno un’ora e mezza a disposizione. Si può usare a colazione o nei dessert ma in questo caso va accompagnata da un vino liquoroso. 

Ecco come si fa: 

Lavare bene i limoni e cuocerli in un tegame colmo d’acqua per circa 20 minuti. Trascorso il tempo indicato cambiare l’acqua e cuocere per altri 20 minuti i limoni avendo cura di tuffarli in acqua ad ebollizione. Estrarre i limoni dall’acqua e conservare l’acqua di cottura. Lasciare un limone da parte e passare i restanti limoni in un passatutto. Si otterrà una sorta di purè dal peso di circa 500 grammi. Mettere in un tegame capiente il purè ed il peso equivalente di zucchero. In questo caso se il purè sarà 500 grammi si procederà con 500 grammi di zucchero e poi un litro di acqua di cottura dei limoni messa precedentemente da parte. Cuocere il tutto per 5 minuti. Tagliare a fette il limone tenuto da parte e versarlo nella marmellata in cottura. Cuocere ancora per altri 10 minuti finchè la marmellata non avrà raggiunto la giusta densità. Ottima non solo da spalmare sul pane a merenda ma per farcire dolci o accompagnare formaggi stagionati e piccanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>