Primi piatti golosi per dare il benvenuto all’autunno – tubetti con fagioli neri

di Alba D'Alberto Commenta

Voglio vincere facile e per dare il benvenuto all’autunno vi propongo un’alternativa un po’ inusuale alla solita pasta e fagioli con le cotiche. Una variante light e per giunta vegetariana dove l’elemento forte restano i fagioli neri. 

Ingredienti e preparazione sono quelli semplici. La forza di questo piatto è nell’assenza del fastidioso brodo che per il momento riserviamo alle serate d’inverno. 

Ingredienti

  • 320 gr di pasta di semola di grano duro
  • 1 cipolla
  • 1 rametto di rosmarino
  • parmigiano qb
  • 300 gr di spinacini
  • 1 patata
  • 1 sedano 
  • vino bianco qb
  • sale qb
  • pepe qb
  • 100 gr di fagioli neri secchi
  • 1 carota
  • 1 foglia di alloro
  • olio extravergine d’oliva

Preparazione

Lessa i fagioli dopo averli tenuti a bagno in una pentola con rosmarino e alloro. Cuocili per almeno 1 ora e 30 minuti, finchè saranno teneri. A fine cottura elimina le erbe aromatiche e regola di sale.

Come secondo passo prepara le verdure. Spella la cipolla, la carota, il sedano, la patata e riduci tutto a spicchi e dadini della stessa dimensione. Fai sbollentare e regola di sale. Poi tenetele da parte e lavate accuratamente gli spinacini. 

Cuocete la pasta e rosolate nella casseruola la cipolla con qualche cucchiaio d’olio, poi unite la pasta, mezzo bicchiere di vino bianco, un po’ di brodo caldo e quando i tubetti sono cotti unite spinacini e brodo un po’ per volta. 

Infine aggiungete verdure e fagioli e proseguite la cottura aggiustando di pepe e parmigiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>