Materiali adatti per cottura al microonde

di Fabiana Commenta

La cottura al microonde conserva i valori nutritivi degli alimenti, ma è necessario utilizzare i materiali adatti

Nei mesi invernali è sempre molto gradevole cucinare accendendo il forno, ma è anche vero che una buona alternativa al forno può essere il microonde. Ideale in ogni stagione, il microonde è un metodo di cottura molto rapido che può sostituire egregiamente il forno. Il funzionamento del microonde è facile: in pratica funziona attraverso la diffusione delle radiazioni elettromagnetiche che raggiungono il cibo. E sebbene la maggior parte delle persone utilizzi il microonde solo per scongelare o riscaldare i cibi, la cottura al microonde conserva i valori nutritivi degli alimenti e ne valorizza gli aromi andando a sostituire altri tipi di cottura sane come la cottura al vapore o in umido. Ma per una buona cottura nel microonde però è necessario utilizzare i materiali adatti. Perfetti la ceramica, la terracotta, la plastica (senza PVC altrimenti si deformerebbe), il pyrex e il silicone.

 

Assolutamente da evitare le teglie e i recipienti in metallo che potrebbero scatenare scintille all’interno dell’apparecchio. No anche al legno che non riflette le onde elettromagnetiche e vietato anche il cristallo, vietati anche vassoi di carta o cartone. In linea di massima comunque il recipiente all’interno del microonde non dovrebbe assolutamente riscaldarsi.

COME CUCINARE SENZA GRASSI

In ogni caso quando si acquista un recipiente è sempre bene controllare che possa essere utilizzato anche all’interno del microonde. Il recipiente va anche scelto in base al tipo di funzione che si desidera effettuare. Quando si sceglie la funzione del grill (che colora gli alimenti una volta cotti) o il ventilato per la cottura non vanno utilizzati materiali in plastica, ma solo quelli in ceramica.              

 

Foto Thinkstock

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>