Lasagna al salmone affumicato e pistacchi

di Alba D'Alberto Commenta

Si ritorna ancora e per l’ultima volta sul tema della lasagna in bianco e per giunta con i pistacchi ma stavolta non c’è scamorza che tenga a chi sceglie d’impiegare il salmone affumicato. Introduzione, ingredienti e preparazione di Non è una casa per magri. 

file_55f2fb81f1f69

Le lasagne sono un piatto tradizionale della cucina italiana. Infinite le varianti: classica, con pesce, con verdure, in bianco. Questa che vi propongo è preparata con salmone affumicato, gamberetti e besciamella. Un delicato primo piatto adatto anche a chi non gradisce la carne. Per rendere croccante la superficie, senza asciugarla troppo, e per dare un tocco di colore, l’ho cosparsa con pistacchi tritati. 

Ingredienti

  • 500 grammi di Pasta all’uovo, lasagne
  • 1.2 litri di Latte intero
  • 100 grammi di Burro
  • 100 grammi di Farina
  • 250 grammi di Salmone affumicato
  • 300 grammi di Gamberetti, già sgusciati
  • 40 grammi di Pistacchi, tritati
  • 20 millilitri di Brandy
  • grammi di Sale

 

Preparazione

  1. Preparate la salsa besciamella. Riscaldate il latte, fate fondere 90 grammi di burro in una casseruola, unite la farina, fate cuocere poco mescolando con un cucchiaio, quindi versate a filo il latte caldo sempre mescolando e continuate a cuocere fino ad ottenere una consistenza cremosa. Salate leggermente.  
  2. Tritate con la mezzaluna il salmone e mescolatelo a 800 gr di besciamella.
  3. Tritate grossolanamente i pistacchi.
  4. In una padella fate sciogliere una noce di burro, aggiungete i gamberetti e subito dopo sfumate con un bicchierino di brandy. Salate moderatamente.
  5. Con il burro rimasto imburrate una teglia rettangolare e ponete sul fondo un mestolo di besciamella bianca, uno strato di lasagne, uno di besciamella al salmone e cospargete una parte dei gamberetti. Continuate fino ad esaurimento degli ingredienti. Ultimate con la besciamella bianca.
  6. Coprite con carta da forno inumidita con acqua e infornate in forno preriscaldato a 200° per 15 minuti, eliminate la carta da forno, cospargete con i pistacchi e continuate la cottura per altri 10 minuti circa o fino a leggera gratinatura.
  7. Sfornate e fate riposare qualche minuto prima di servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>