Come cucinare un soffritto salutare al microonde

di Fabiana Commenta

Preparare un soffritto sano di cipolla o di aglio al microonde

Il soffritto di cipolla in padella rappresenta una della preparazioni di base di moltissime ricette e soprattutto della cucina mediterranea.

Il soffritto con aglio e olio, ma soprattutto con cipolla e olio conferisce un sapore molto più gustoso al sugo, ai risotti, ma anche ai secondi piatti. 

Attenzione però perché se da una parte il soffritto regala gusto e sapore, è anche vero che durante la cottura la cipolla va a perdere molte delle sue qualità nutrizionali, visto che eliminando l’acqua la cipolla va a perdere antiossidanti e minerali.

 

“Sotto accusa” anche il tipo di cottura visto che le alte temperature di cottura in padella rischiano di far bruciare l’olio facendogli superare il punto fumo e facendogli sprigionare sostanze nocive. E naturalmente in base al quantitativo di olio utilizzato il soffritto rischia di essere anche abbastanza grasso.

Preparare il soffritto è molto semplice: è necessario tagliare le fettine sottili, in modo tale che possa appassire anche a temperature basse. Scaldare l’olio all’interno della padella e poi quando si sarà scaldato aggiungete anche la cipolla tagliata, lasciandola imbiondire.

Per rendere il soffritto più leggero potrete aggiungere la cipolla quando l’olio è ancora fredda in modo tale che l’olio, scaldandosi troppo, vada a bruciare l’ortaggio con il rischio di rilasciare sostanze come il benzopirene che sono potenzialmente cancerogene. 

Il trucco per salvare il gusto e preparare un soffritto sano però c’è: basta preparare il soffritto di cipolla al microonde. 

Con il passaggio al microonde l’olio viene aromatizzato, ma senza il processo vero e proprio della frittura.

Per preparare il soffritto di cipolla al microonde dovrete tagliate la cipolla a fettine sottili o meglio ancora tritarla, poi metterla all’interno di un recipiente che possa andare in microonde in modo tale che sia appena ricoperta d’olio. 

 

MATERIALI ADATTI COTTURA AL MICROONDE

 

Lasciate cuocere la cipolla e l’olio al microonde a temperatura alta per cinque minuti. 

Con questo tipo di cottura la cipolla appassirà e l’olio sarà aromatizzato (quasi come la cottura in padella): a quel punto il soffritto va utilizzato nel modo tradizionale. 

CUCINARE SENZA GRASSI

Allo stesso modo si può anche preparare il soffritto di aglio: mettete l’olio extravergine d’oliva in un bicchiere, aggiungete uno spicchio d’aglio tagliato a metà e senza anima, poi aggiungete eventualmente le spezie e cuocete al microonde per 90 secondi alla massima temperatura considerando che l’aglio deve rimanere bianco.

 

Foto Thinkstock

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>