Academia Barilla propone il carré d’agnello con carciofi

di Alba D'Alberto Commenta

L’Academia Barilla che abbiamo già utilizzato per portare in tavola sia la scarcella pugliese che la minestra all’uovo, propone per Pasqua anche il carré di agnello con carciofi. Ecco come si prepara la ricetta in questione. 

carre_agnello_carciofi-30

Ingredienti

  • 1 kg di lombata di agnello
  • 6 carciofi
  • Olio Extra Vergine d’Oliva Toscano IGP q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • uno Spicchio d’aglio sminuzzato
  • un Mazzetto di mentuccia sminuzzata
  • 100 g d’Aceto Balsamico di Modena
  • origano e capperi tritati q.b.

Preparazione

Pulite la lombata di agnello, lasciandola intera.

Cospargetela con il mix origano e capperi, lasciandola insaporire per almeno un’ora.

Pulite i carciofi spuntandoli e togliendo le foglie esterne più dure.

Tagliateli a metà e se necessario togliete i filamenti stopposi all’interno, poi affettateli a listarelle. Mettete una padella a fuoco medio con un filo d’olio e dopo pochi istanti saltatevi i carciofi per pochi minuti. A fine cottura aggiungete la menta e l’aglio tritati.

In un’altra padella, che possa andare anche in forno, fate rosolare il carré d’agnello con un filo d’olio facendogli prendere colore da tutti i lati.

Poi mettetelo in forno fino già caldo a 200° C a terminare la cottura, per 10 minuti circa. Quando mancheranno pochi minuti alla fine della cottura, con un cucchiaio sgrassate il fondo e irrorate con aceto balsamico.

Una volta cotto, lasciate riposare l’agnello per alcuni minuti. Sistemate i carciofi al centro del piatto. Tagliate il carré d’agnello seguendo la linea delle costole e adagiatelo sopra ai carciofi, bagnatelo leggermente con il fondo di cottura rimasto nella padella.

Condite il tutto con un ottimo Olio Extra Vergine d’Oliva Toscano IGP e servite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>