Zuppa di lenticchie e curcuma al profumo di zenzero

di Alba D'Alberto Commenta

Per godersi la primavera bisogna attendere le temperature miti che caratterizzano questa stagione e bisogna attendere con pazienza. Per il momento possiamo affidarci ancora a qualche zuppa consistente e profumata come quella proposta da GreenStyle a base di lenticchie, curcuma e zenzero

GreenStyle è un sito che propone tantissime ricette gustose e vegetariane. Abbiamo potuto apprezzare le proposte a base di farro, adesso passiamo dai cereali ai legumi. 

Lenticchie

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di lenticchie rosse;
  • 100 g di passata di pomodoro;
  • 20 g di cipolla sminuzzata;
  • 3 cucchiaini di curcuma;
  • 30 g di zenzero fresco grattugiato;
  • 1 litro di brodo vegetale caldo;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva.

Mettete in una padella antiaderente con i bordi alti l’olio extravergine di oliva, la cipolla sminuzzata e la passata di pomodoro. Scaldate a fuoco medio quindi unite le lenticchie rosse già ammollate e coprite con il brodo vegetale caldo. Fate cuocere a fuoco medio per circa 30 minuti mescolando spesso. A cottura ultimata aggiungete la curcuma e lo zenzero e servite. La zuppa di lenticchie alla curcuma e zenzero è un buon piatto unico che va accompagnato con una ricca porzione di verdura fresca o cotta, condita solo con un po’ di olio extravergine di oliva e succo di limone oppure aceto di vino.

Vale la pena sottolineare le proprietà della curcuma, forse la meno conosciuta tra le spezie impiegate in questa ricetta. 

Da tempo sono note le sue qualità benefiche: nell’antica medicina delle popolazioni asiatiche e in quella ayurvedica viene impiegata come rimedio per la cattiva digestione, come depurativo del fegato e anche come antinfiammatorio. La curcuma riduce anche la formazione di gas intestinali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>