Makizushi: involtini di sushi

di Eleonora Costa 1

Continua con il Makizushi ovvero gli involtini di sushi la nostra rubrica dedicata alla cucina giapponese..

makizushi

Continua con il Makizushi ovvero gli involtini di sushi la nostra rubrica dedicata alla cucina giapponese. I ristoranti che offrono sushi e sashimi stanno crescendo nelle varie città  come funghi, ma spesso non ci accorgiamo quanto possa essere facile realizzare dei buoni piatti di sushi anche in casa.

I ristoranti che offrono sushi sono in genere molto cari poichè il sushi è ancora considerato un prodotto di nicchia preparato a mano. Farlo a casa vi permetterà  di risparmiare un bel po’. L’elemento base del sushi è appunto il Makizushi del quale andiamo a conoscerne la ricetta.

  • 640 g di sushi gohan (già  pronto);
  • 4 foglie di alga nori;
  • 120 g di filetto di tonno;
  • 1 cetriolo;
  • 20 g di wasabi (1 cucchiaio);
  • 100 g di zenzero (conservato in agrodolce con qualche goccia di salsa di soia);


tagliare con un coltello il tonno prima a pezzetti larghi e poi a strisce lunghe 5 cm circa. Lavare il cetriolo, sbucciarlo, dividerlo in due e togliere i semini con un coltello.

Tagliare le 2 parti a fette lunghe 5 cm e quindi a strisce larghe 1/2 cm.
distendere le foglie di alga e dimezzarle delicatamente con un paio di forbici da cucina.

Su una stuoia di bambù disporre mezza foglia di alga su cui cospargere uno strato di sushi gohan spesso 1/2 cm, lasciando libero un bordo di 1 cm. Procedendo da sinistra verso il centro, stendere con le dita il wasabi in uno strato sottile e mettere in mezzo una striscia di tonno oppure 3 di cetrioli. Cominciare a formare il rotolo con il ripieno e, avvolgendo l’alga con la stuoia, creare una guaina intorno al riso e agli altri ingredienti.

Premere leggermente la stuoia di bambù, facendo attenzione a non rompere l’alga, e dare in questo modo al rotolo una forma più o meno squadrata. Togliere la stuoia, immergere un coltello in acqua fredda e tagliare i rotoli 6 fette uguali. Infine aggiungete qualche goccia di zenzero.

Ricordate di servire il sushi con il lato del ripieno rivolto verso l’alto.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>