Trippa alla romana

di laura86 Commenta


Un piatto tipico della tradizione popolare di molte regioni è la trippa. Ne esistono tantissime versioni come la trippa alla milanese detta “busecca”, la trippa fiorentina ed anche la trippa romana.
La trippa romana è un piatto molto sostanzioso e può essere accompagnato dai carciofi alla romana.
Dal punto di vista nutrizionale è un piatto ricco di proteine, con pochi grassi ed un valore molto alto di colesterolo. La bassa digeribilità è dovuta, molto spesso, ad un eccessivo utilizzo di spezie e condimento.

INGREDIENTI
1 carota
1 cipolla
2 rametti di menta
4/5 cucchiai d’olio
80 gr di pecorino romano
400 gr di polpa di pomodori
Sale qb
1 costa di sedano
1 kg di trippa di manzo o vitello tagliata a listarelle
1 bicchiere di vino

PREPARAZIONE
Tagliare a pezzi piccoli il sedano, la carota, la cipolla e soffriggere il tutto in un tegame con 2 cucchiai d’olio. Aggiungere la trippa e farla ammorbidire. Utilizzare la trippa di vitello o quella di manzo, anche se la ricetta tipica romana prevede l’uso della trippa di vitello. Aggiungere un bicchiere di vino rosso o bianco, far evaporare e poi aggiungere la polpa di pomodoro, far cuocere per alcuni minuti e poi aggiungere pepe e sale. Cuocere il tutto coprendo la pentola con un coperchio ed aggiungere di tanto in tanto acqua calda o brodo per non farla seccare.
A cottura ultimata aggiungere il pecorino romano e le foglie di menta sminuzzata e far mantecare. Servirla guarnendo i piatti con delle foglie di mentuccia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>