Spiedini di pollo al tandoor

di Vito Verna 1

Ecco come preparare la versione occidentale del pollo al tandoor.

Spiedini di pollo al tandoor

Il vero pollo al tandoor, come forse qualcuno saprà, sarebbe quello cucinato grazie ad un forno tandoor, tipicamente indiano, il cui funzionamento si baserebbe sull’azione, contemporanea, delle fiamme, del calore e del fumo.

Questa variante, per ovvi motivi, utilizza i tradizionali forni elettrici Occidentali sebbene la marinatura in yogurt e spezie contribuisca a dare al piatto il proprio sapore, colore e profumo originale.

IL POLLO

► Alette croccanti di pollo al curry

► Involtini di pollo con salsa di senape e miele

► Pollo alle erbe con riso e funghi

INGREDIENTI

-1 kg di pollo

– g 200 yogurt bianco magro

– 2 cucchiaini abbondanti di spezie tandoori masala

– 1 spicchio d’aglio tritato

– 1 cucchiaio di succo di limone

– un cucchiaino raso di paprika dolce

– 1 cucchiaio di olio di semi

– 1 cucchiaino di sale

– ½ cucchiaino di zenzero in polvere oppure fresco grattugiato

– Dopo aver accuratamente pulito il pollo, ed averlo privato di tutta la pelle, dividilo, con l’aiuto di un coltello, e ricavane molti pezzettini non eccessivamente piccoli

– Versa, dunque, il pollo in una capiente terrina, possibilmente in terracotta, ceramica o vetro

– Unisci tutti gli altri ingredienti e disponi il tutto in modo il pollo rimanga sempre ben coperto

– Poni il tutto in un luogo fresco ed asciutto e lascia riposare, eventualmente coperto con abbondante pellicola alimentare bucherellata, per non meno di 24 ore

– Trascorso questo lasso di tempo scola accuratamente il pollo, soprattutto dei liquidi che, nel frattempo, avrà rilasciato, ed una volta ben secco ed asciutto infilzalo con gli spiedini

– Irrora gli spiedini con abbondante olio extravergine di oliva e, dopo averli disposti in una teglia, cuocili, in forno preriscaldato a 200 gradi centigradi, per circa 30 minuti

Commenti (1)

  1. Vi faccio i complimenti. Le vostre foto e le vostre ricette sono ben chiare e specificate, alla portata di qualsiasi principiante che ha voglia d’imparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>