Sformatini di broccolo romanesco

di Alba D'Alberto Commenta

Gli sformatini di broccolo romanesco sono un’alternativa più sostanziosa e nutriente al solito contorno. Una ricetta che si adatta al palato dei più piccoli tant’è che la descrizione di ingredienti e preparazione, arriva proprio da un blog specializzato in viaggi e ricette per i piccoli, Montag – Comida de Mama.

Abbiamo già preso in considerazione la lasagna a base di broccoli e poi anche la vellutata di cavolo romesco. Non ci resta che approfondire l’argomento con questi sformatini. 

Ingredienti per 6 sformatini diametro 6 cm

  • 1 piccolo broccolo verde
  • 1 piccolo broccolo romano
  • 5 patate piccole
  • 1 cipollotto
  • 2 cucchiaini di olio
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di crème fraîche o di ricotta fresca
  • 2 cucchiai generosi di parmigiano

Preparazione

Mondate i due broccoli e le patate e cuocete le verdure al vapore. Mondate il cipollotto e tritatelo finemente. Scaldate l’olio in una padella e fate appassire leggermente il cipollotto. Fate qui insaporire le parti più tenere dei due broccoli e le patate. Riversate il tutto in una ciotola. Con una forchetta schiacciate le verdure riducendole in grosse briciole. A vostro gusto potete rendere le verdure più simili a una purea o mantenere un impasto più rustico.
Aggiungete le uova, la crème fraîche, il parmigiano e amalgamate il tutto.

Riscaldate il forno a 180°C.

A) Se avete un coppa pasta.

Foderate un’ampia teglia da forno con la carta forno.
Posate il coppa pasta sulla teglia e fate scivolare un paio di generosi cucchiai dell’impasto. Sfilare il coppa pasta, posarlo accanto allo sformatino creato e proseguire fino a esaurimento dell’impasto.
Cuocere a 180°C per 15 minuti, quando vedrete la superficie bella dorata.

B) Se non avete un coppa pasta.

i Potete usare uno stampo per muffins o degli stampini monoporzione in alluminio. Non ho ancora sperimentato questa versione, ma credo che imburrando e cospargendo di pan grattato le pareti prima di versare l’impasto dovrebbero sformarsi bene, mi raccomando, una volta raffreddati. Cuocere a 180°C per 15 minuti, quando vedrete la superficie bella dorata. ii Altrimenti, foderare una pirofila da forno con carta forno e versare l’impasto. Cuocere a 180°C per 15-20 minuti, quando vedrete la superficie bella dorata. Con un bicchiere ritagliate i vostri medaglioni. I ritagli verranno consumati dai più fortunati 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>