Seppie con carciofi, una ricetta semplice e veloce

di Alba D'Alberto Commenta

Una ricetta semplice e veloce a base di pesce che riesce a combinare i sapori essenziali della stagione in corso, quelli che arrivano dal mare e quelli che arrivano dalla campagna. Ecco come si preparano le seppie con carciofi.

file_552d2a02cff90

Il gusto delle seppie si sposa perfettamente col sapore dei carciofi, dando origine ad un piatto davvero gustoso, che raggiunge il massimo della sua bontà utilizzando carciofi di stagione.

Ingredienti 

  • chilo di Seppie, già pulite
  • Carciofi
  • 1/2 Cipolle
  • Spicchio di aglio
  • bicchiere di Vino bianco
  • cucchiai da tavola di Olio extravergine d’oliva (EVO)
  • cucchiai da tè di Prezzemolo, fresco, tritato
  • 1/2 Succo di limone

 

Preparazione

  1. Prendere le seppie già pulite e passarle sotto l’acqua corrente. Lasciarle sgocciolare per alcuni minuti e poi tagliarle a striscioline.
  2. Pulire i carciofi togliendo le foglie più dure e la barba e tagliarli a fettine da mettere a bagno in acqua e limone.
  3. Tritare finemente la cipolla e l’aglio.
  4. Mettere una casseruola sul fuoco con 5/6 cucchiai d’olio e aggiungere il trito di cipolla e aglio. Unire le seppie e cuocere per 5 minuti.
  5. Versare il vino bianco e far evaporare (circa 10 minuti) girando spesso per evitare che le seppie si attacchino.
  6. Aggiungere i carciofi scolati e proseguire la cottura per 15 minuti col coperchio, mescolando spesso e aggiungendo di tanto in tanto un pò d’acqua e un goccio d’olio.
  7. Lavare e tritare il prezzemolo e versarlo a crudo prima di servire.

Un segreto per rendere questo piatto ancora più appetitoso è nel fare attenzione alla combinazione e al mix degli elementi. Per esempio, cuocendo i carciofi a parte e mescolandoli con le seppie soltanto alla fine della cottura, si può evitare che il pesce prenda il colore della verdura. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>