Ricette di Natale: faraona ripiena

di Alessandro Bombardieri 1

Esistono diverse varianti per preparare la faraona ripiena...

faraona

Ormai ci siamo, è quasi Natale, ma chi non ha ancora deciso la portata principale per domani potrebbe optare in extremis per una faraona ripiena, anche se ovviamente potrà essere problematico recuperare gli ingredienti in un giorno, e soprattutto la faraona.

Comunque, esistono diverse varianti per preparare la faraona ripiena, noi oggi vi proponiamo quella che sembra essere la più semplice, così può provare a farla anche chi è meno esperto ai fornelli.

1 Faraona
1 bicchiere di vino bianco
Olio d’oliva
Rosmarino
Brodo di carne
1 salsiccia
Pangrattato 1 tazza
50 gr di parmigiano
1 uovo
Latte
Burro

Per prima cosa bisogna pulire per bene la faraona, dopo di che la asciughiamo e prepariamo la salsiccia rosolata in padella insieme al burro. Aggiungiamo poi a questo composto il parmigiano grattugiato ed il pangrattato, oltre all’uovo sbattuto ed al latte caldo. Procediamo ad unire tutto assieme.

Il passo successivo è quello di riempire la faraona con il composto appena creato, facendo attenzione a chiuderla bene con dello spago.

Passiamo tutta la faraona con il sale, poi la adagiamo in una teglia cosparsa d’olio e cospargiamo la faraona di rosmarino; inforniamo a 180° per 2 ore, aggiungendo ogni tanto il vino ed il brodo.

Il consiglio è quello di abbinare un contorno di patate al forno cotte usando il sugo della faraona stessa.

Commenti (1)

  1. giangiacomo va a cagher te e il colesterolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>