Ricetta orata al sale

di Cristina Baruffi Commenta

L'orata al sale è sicuramente una ricetta molto apprezzata, infatti la cottura sotto sale è uno dei procedimenti gastronomici più antichi.

L’orata al sale è sicuramente una ricetta molto apprezzata, infatti la cottura sotto sale è uno dei procedimenti gastronomici più antichi, che ha preso il posto della cottura sotto sabbia o sotto terra. Lo scopo di questa preparazione è ridurre sensibilmente i grassi oltre a garantire al pesce una cottura più lenta che impedisce alla carne di seccare troppo velocemente.
i mesi precedenti abbiamo preparato insieme a voi l’orata agli agrumi e l’orata in umido, ma siamo certi che apprezzerete questo secondo piatto di pesce.


– 1200 g di orata
– 1 kg di sale grosso
– 1 limone
– erbe aromatiche

Riempire una pirofila da forno grande con la metà del sale e creare un fondo alto circa un centimetro, poi fare un taglio longitudinale all’orata e dopo aver tolto le interiora inserire alcune fette di limone e gli aromi.
Adagiare il pesce nella pirofila e coprire con il sale rimanente.
Preriscaldare il forno a 200°, infornare a cuocere per 40 minuti.
Prelevare l’orata dal forno, togliere la crosta di sale e servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>