Ricetta carciofi fritti alla senape

di Alessandro Bombardieri Commenta

Addirittura potete già acquistare dei cuori di carciofo surgelati, già puliti che aspettano solo di essere fritti.

carciofi_frittisenape_380m

I carciofi fritti alla senape rappresentano sicuramente un modo nuovo e diverso di portare in tavola questo ortaggio, e questo piatto può essere usato sia come contorno che come secondo piatto a sé stante.

La preparazione non deve spaventare, infatti una volta ottenuti i cuori di carciofo puliti, è molto semplice il tutto. Addirittura potete già acquistare dei cuori di carciofo surgelati, già puliti che aspettano solo di essere fritti.

8 carciofi
Mezzo etto di farina
1 cucchiaino di lievito chimico in polvere
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
Sale
1 cucchiaino di senape in polvere
2 uova

Per prima cosa puliamo i carciofi tenendo solo il cuore con due centimetri massimo di gambo, dopo di che dividiamo ogni carciofo in 8 parti.

Prepariamo la pastella usando le uova, la farina, la senape, il prezzemolo, il sale, un cucchiaino d’olio e il lievito.

Una volta mixato il tutto versiamo i carciofi nella ciotola e li facciamo amalgamare bene nella pastella.

Scaldiamo quindi l’olio di semi nel quale andremo a versare uno alla volta i carciofi, facendo attenzione che non si attacchino insieme.

Circa ci vorranno 5-6 minuti perché siano pronti. Dopo li asciughiamo su della carta assorbente e li serviamo caldi, magari aggiungendo un po’ di sale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>