Ricetta asparagi alla milanese

di Alessandro Bombardieri Commenta

Gli asparagi alla milanese rappresentano un ottimo modo per portare in tavola questo particolare e pregiato ortaggio.

asparagi

Gli asparagi alla milanese rappresentano un ottimo modo per portare in tavola questo particolare e pregiato ortaggio, e come ovviamente si capisce dal nome il piatto deriva dal capoluogo lombardo.

Col passare degli anni e grazie alla disponibilità degli ingredienti praticamente ovunque, questo buon secondo piatto si è diffuso a macchia d’olio in tutta Italia, grazie anche alla sua facilità di preparazione.

1,6 chili di asparagi
4 uova
1 noce di burro
parmigiano reggiano
pepe

Per prima cosa bisogna ovviamente lavare e pulire gli asparagi, prima di andare a tagliare via la parte bianca.

Uniamo con uno spago da cucina gli asparagi ed andiamo a farli cuocere con le punte fuori dalla pentola (alta e stretta, usando circa 4 litri d’acqua), in modo che i gambi lessino e le punte cuociano a vapore.

Nel frattempo in una padella con il burro sciolto prepariamo le uova all’occhio di bue. Una volta pronti gli asparagi li disponiamo in una pentola indirizzando le punte al centro, che andremo a ricoprire con l’uovo. Spruzziamo un po’ di parmigiano e facciamo cuocere finché si scioglie quasi.

Il piatto va servito ben caldo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>