Polpette di pollo alle verdure

di Vito Verna Commenta

Ecco come preparare le polpettine di carne con il petto di pollo.

Polpette di pollo alle verdure

Solitamente, come certamente saprete, le polpette si preparano con abbondante carne tritata, con tonno, come verdure o con altri simili e gustosi ingredienti.

L’idea di oggi, dunque, è quella di scompaginare le carte in tavola proponendo una ricetta molto particolare che userebbe la carne del petto di pollo, le zucchine e la scamorza, per realizzare delle polpettine sottili, assolutamente leggere, da gustare e servire in ogni occasione.

LE POLPETTE

Ricetta polpette di carne

Ricetta polpette di melanzane

► Ricetta polpette di baccalà

– 2 fettine di petto pollo,

– 1 zucchina piccola,

– 1/4 di cipolla,

– 3 fettine di scamorza,

– prezzemolo q.b.,

– sale e pepe q.b.

– farina 00 q.b.

– Taglia le fettine di pollo, dopo averle accuratamente pulite ed averne conservato solamente le parti più morbide, tenere e gustose, a striscioline molto sottili che verserai nel mixer

– Aggiungi anche la zucchina, dopo averla tagliata a rondelle e averne adeguatamente pulito la superficie, e le fettine di scamorza private della crosta e tagliate a cubetti molto piccoli

– Unisci, infine, il prezzemolo fresco tritato finemente, una presa di sale ed una spolverata di pepe nero

– Aziona a questo punto il mixer, alla massima velocità consentita, e trita finemente il tutto sino ad ottenerne un composto farinoso e malleabile che trasferirai in una capiente terrina

– Aggiungi tanta farina quanta ne basta per ottenere un impasto compatto, ma comunque, liscio, morbido ed omogeneo, grazie al quale preparerai le polpette, che dovranno essere abbastanza schiacciate e presentare un diametro di circa 10 centimetri, che poi porrai in frigorifero, affinché riposino, per circa 10 minuti

– Versa uno o due cucchiai di olio extravergine di oliva in una capiente padella antiaderente insieme alla cipolla tritata finemente

– Non appena quest’ultima comincerà a dorarsi e colorarsi unisci le polpette che, a fuoco molto moderato, porterai a cottura girandole solamente una volta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>