Pollo alla libanese

di Vito Verna Commenta

Come preparare il pollo alla libanese

Quella che vogliamo presentarvi oggi è una ricetta davvero molto buona e particolare, dal gusto decisamente esotico, per la quale, però, è richiesta una grande pazienza.

Per la preparazione del perfetto pollo alla libanese, infatti, è necessario procedere alla marinatura della carne per almeno 12 ore.

Il risultato, lo garantiamo, sarà decisamente sorprendente e, nel caso decidiate di unirvi del buon riso pilaf, anch’esso molto saporito e molto orientale, otterrete un piatto unico decisamente ben riuscito.

Vediamo, dunque, come preparare il pollo alla libanese.

LE RICETTE CON IL POLLO

Petto di pollo allo zafferano con speck

Pollo alle mandorle

Pollo ai funghi


INGREDIENTI

– 800 grammi di pollo

– 2 spicchi d’aglio

– 80 grammi di albicocche secche

– 20 grammi di olive nere

– mezza arancia

– mezzo bicchiere di succo di arancia

– 1 cucchiaio di succo di limone

– 1 bicchierino di liquore all’anice

– qualche ciuffo di finocchio selvatico

– 2 cucchiai di zucchero di canna

– olio EVO

– sale

– pepe

– La prima operazione da compiersi sarà quella di pulire accuratamente il pollo, privandolo della pelle e delle ossa, così da ottenerne dei piccoli bocconcini di morbida polpa che, una volta ottenuti, andremo a riporre in un capiente terrina

– In seguito si provvederà a spezzare le albicocche secche, privandole del nocciolo, a tagliare a cubetti la nostra arancia, a tritare gli spicchi d’aglio e a snocciolare le olive nere.

– Una volta, dunque, che si siano preparati tutti gli ingredienti, provvederemo a versarli nella medesima terrina nella quale avremo conservato il pollo, provvedendo ad irrorare con il succo di limone e di arancia

– A questo punto il pollo potrà venir conservato in frigo e lasciato marinare per circa 12 ore

– Trascorso questo lasso di tempo prenderemo una teglia, vi verseremo un filo d’olio e la porremo sul fornello.

– Non appena sfrigolerà vi aggiungeremo il pollo, con il sugo che si sarà formato, e bagneremo con il nostro bicchierino di anice

– Terminate queste operazioni, e lasciato che l’alcol sia evaporato, porremo il tutto in forno e lasceremo cuocere, per circa 40 minuti, a 180 gradi centigradi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>