Le cozze al sugo ripiene di pecorino e pane – video

di Alba D'Alberto Commenta

Il Corriere della Sera nella sua sezione cucina ospita questa video ricetta sensazionale che fa subito venir voglia di approfittare dei sapori dell’estate, delle cozze, delle vongole, dei frutti di mare. Ecco come si prepara questo saporitissimo secondo piatto di pesce. 

Ingredienti

  • 800 gr di cozze con i loro gusci,
  • 2 spicchi d’aglio,
  • olio evo,
  • una lattina di pelati,
  • prezzemolo,
  • 180 grammi di crosta di pane,
  • 80 grammi di pane raffermo,
  • bagnato nel latte,
  • 80 grammi  di pecorino grattugiato,
  • 1 uovo grande,
  • sale e pepe, coriandolo qb, zenzero qb.

 

Preparazione

Fate scaldare le cozze in un wok non troppo ampio con uno spicchio d’aglio. Aspettate che si aprano e tenete da parte il liquido di cottura. Preparate la salsa di pomodoro in una padella capiente: saltate l’aglio nell’olio, aggiungete l’acqua e il liquido delle cozze (dopo averlo filtrato in un passino), unite i pelati e portate a ebollizione. Fate cuocere per qualche altro minuto, aggiungete il prezzemolo. Il sugo è pronto.

Preparate ora il ripieno: cominciate spezzettando il pane raffermo. Se avete delle croste, usate anche quelle. Aggiungete il pecorino e mescolate con le mani. Versate l’uovo, continuate ad amalgamare con le mani (se vi dà fastidio usate una forchetta). Aggiungete sale e pepe. Riempite ogni guscio con il composto e chiudete le cozze con lo spago da cucina. Mettetele nella padella con il sugo (devono essere ben immerse nella salsa) e cucinatele per 6-7 minuti. Impiattate, aprendo uno o due gusci e lasciando gli altri chiusi.

Non vi soddisfa questa ricetta? Considerate che anche Barilla la consiglia a tutti gli amanti della sua pasta e soprattutto della buona cucina. In questa ricetta però si parla di risotto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>