Kjottkaker

di Fabiana Commenta

Un secondo piatto norvegese, le polpette di carne fritte e ripassate al forno

Si chiamano Kjottkaker e sono un piatto tipico della cucina norvegese. 

In pratica è un secondo piatto di carne: polpette di carne fritte e poi ripassate in forno.

 

La caratteristica delle Kjottkaker è che vengono preparate con due tipi di carne diversa e che sono molto speziate. Proprio per questo vengono generalmente accompagnate anche da un contorno di verdure cotte al vapore che possano riequilibrare la ricchezza del sapore. 

 

INGREDIENTI per 4 persone

  • 4 fette pane bianco
  • 20 cl latte
  • 500 gr di polpa di manzo macinata
  • 250 gr di carne di maiale macinata
  • 2 uova
  • Noce moscata
  • 1 cipolla
  • burro
  • 5 cucchiai di farina
  • 2 cucchiai brodo di carne
  • Olio
  • Mix di spese
  • Sale
  • Pepe

 POLPETTE DI POLLO

 

 

PREPARAZIONE

 

La preparazione è molto semplice visto che il procedimento consiste nel preparare delle classiche polpette.

Scaldate il latte e mettetelo all’interno di una ciotola: lasciatevi ammorbidire all’interno le fette di pane. 

Adesso aggiungete via via tutti gli altri ingredienti: aggiungete il la carne macinata (il manzo e il maiale), le 2 uova, la noce moscata (un cucchiaino sarà sufficiente), la cipolla tritata.

 

Amalgamate molto bene l’intero composto e poi formate delle polpette, ma badando bene di crearle delle stesse dimensioni in modo tale da poter facilitare la cottura.

Mettete abbondante olio per friggere all’interno di una pentola e poi friggete le polpette: rigiratele e quando saranno dorate toglietele dalla padella, poi lasciatele asciugare su un foglio di carta assorbente per togliere l’olio in eccesso.

Preriscaldate il forno a 250° C.

Preparata una salsa con il brodo, il burro, 4 cucchiai di farina e l’acqua bollente. 

 

Adesso mettete le polpette fritte all’interno di una pirofila da forno, poi conditele con la salsa preparata e lasciatele cuocere in forno per circa 30 minuti.

 

Quando la salsa si sarà rappresa e avrà creato una crosticina, le Kjottkaker saranno pronte. Toglietele dal forno e servitele ben calde, accompagnandole da un contorno di verdure molto semplice: perfette le verdure bollite.
Foto Thinkstock

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>